Digerire i peperoni facilmente

I protagonisti di questa puntata sono i peperoni….credo sia una delle verdure più amate/odiate tra tutte.
Molto saporiti ma spesso difficili da digerire….E’ possibile rendere questo ingrediente più leggero in modo semplice e veloce?
Ho voluto chiedere a mia nonna un veloce consulto e la soluzione c’è!

Ascolta questa puntata, le prossime e le precedenti direttamente dal tuo cellulare.
Ho scritto una pagina che ti spiega come fare.

Mamma mia non mangerò mai più quei peperoni ripieni!
A molti sarà capitato di dirlo o di escludere a priori i peperoni tra i cibi da mangiare perché appunto troppo pesanti da digerire….ma UDITE UDITE c’è una soluzione!
I peperoni, attraverso una procedura abbastanza semplice possono diventare molto facili da digerire, così smetterete di sentirne il sapore diverse ore dopo essersi alzati da tavola.

Per rendere digeribili i peperoni bisogna toglierne la pelle!

Bene apposto…. ho detto tutto arrivederci!
eh sì magari…. purtroppo non è così semplice.
Come possiamo togliere la pelle?
Se avete mai provato a sbucciare un peperone vi sarete velocemente scontrati con non poche difficoltà.
Avrete notato che ho detto pelle e non buccia, perché toglierla da un peperone non è come farlo ad una mela, quindi i pomodori ed i peperoni hanno la pelle, mentre pere mele e banane hanno la buccia.
Questa pelle è molto difficile da togliere ma ci sono diversi metodi:

1 – Utilizziamo l’acqua bollente

Se usiamo l’acqua bollente possiamo:

  • Farli bollire.
  • “Dargli un colpetto di microonde”  una volta che gli abbiamo tagliati a fettine e coperti (l’effetto è simile a quello della bollitura)Entrambi i metodi dovrebbero far alzare leggermente la pelle che poi dovrebbe andare via semplicemente pizzicando la pelle…in realtà non è così tanto semplice, probabilmente dipende dal livello di cottura, resta il fatto che mi sono scottato più volte per un risultato poco soddisfacente.
    I metodi che includono l’acqua bollente vanno bene ma richiedono abbastanza tempo (l’acqua deve bollire ovviamente), inoltre poi dovrete togliere a mano la pelle e non sempre viene via così facilmente (e state certi che vi scotterete).

    In microonde ancora peggio, ho provato ed è stato un disastro, la pelle non veniva su nonostante fossero roventi.

2 – Bruciamo la pelle

Se non vogliamo usare l’acqua bollente per togliere la pelle ai peperoni possiamo letteralmente bruciarla.
  • Scottandoli sulla griglia
  • Bruciandoli su fiamma viva
  • Mettendoli in forno

L’obiettivo in questo caso è bruciare la pelle e poi grattarla via; nel primo caso si taglia il peperone e lo si mette nella griglia, nel secondo caso lo si lascia intero e lo si mette su fiamma viva.

Ho provato tutti i metodi e quello che posso dirvi che funziona a meraviglia e richiede il minor tempo è l’ultimo (su fiamma viva)
E’ molto semplice:
1 – Infilzate il peperone con una forchetta e lo appoggiate sulla fiamma viva come vedete in foto
2 – Lentamente il peperone diventa nero, lo si ruota fino a che tutta la parte, anche quella sopra e sotto sono nere
3- – Fatto questo lo mettete in un sacchetto di carta (va bene anche un contenitore di plastica tipo quelli da microonde che però non chiuderete completamente) e lo lasciate li per 10 minuti 
4 – Prendete il peperone (con cautela così evitate di scottarvi come ho fatto io) e grattate via la parte nera con un coltello come vedere nella foto successiva

5 – Il peperone avrà un bellissimo colore ambrato e profumerà di peperone grigliato ma non sarà completamente cotto…ottimo per le vostre preparazioni e completamente digeribile!
E’ chiaro che dovete valutare che metodo utilizzare a seconda della preparazione dove volete utilizzare l’ingrediente.
Il sapore leggermente grigliato che il peperone ottiene dalla bruciatura potrebbe interferire con la ricetta che state preparando.
Tenetelo in considerazione.

Ringraziamenti

Desidero ringraziare la Nonna (la N maiuscola è di proposito) per il consiglio che effettivamente è stato quello vincente.

Ah ovviamente i peperoni in foto poi me li sono mangiati… ed erano buoni e ovviamente digeribili.

3 – Opzione Bonus….

Riprendo in mano l’articolo per segnalarvi un nuovo metodo che, nonostante quel che ho scritto sopra, permette di pelare i peperoni direttamente da crudo!
E’ un pelapatate speciale della victorinox (marca leader nella creazione di coltellini svizzeri) che permette di pelare anche la frutta e la verdura che solitamente non si potrebbe pelare (kiwi, pomodori, peperoni….)
Costa un pò di più dei normali pelapatate ma è un passo avanti. Lo utilizzo da qualche settimana ed è FA-VO-LO-SO (lo ho regalato per natale alla nonna)
attenzione perchè è affilatissimo, le lame seghettate riescono ad avere presa anche sulla pelle dei peperoni o dei pomodori e ovviamente funziona anche sulle patate e sulle carote.
Lo trovate a meno di 10€ su amazon (il link è sponsorizzato, a te non cambia nulla e io ci guadagno pochi centesimi per avertelo segnalato)
Condividi l'articolo attraverso: